caricamento Centro Uffici Aversa
Loading...

Blog sull'affitto ufficio a Aversa, Caserta e Napoli.

Curiosità sull'affitto ufficio a Aversa, Caserta e Napoli.

Telelavoro, smart working, lavoro da casa

Negli ultimi tempi si fà un gran parlare di telelavoro e smart working: termini spesso utilizzati come sinonimi, ma in realtà differenti per presupposti e disciplina. Entrambe le modalità lavorative vengono utilizzate da un numero di aziende sempre maggiore al fine di risparmiare sui costi (di spostamento, ad esempio), aumentare la produttività (come confermano numerosi studi in argomento) e garantire ai propri dipendenti la possibilità di conciliare meglio vita privata e lavorativa. I presupposti, tuttavia, sono molto diversi: il telelavoro è una scelta definitiva e si svolge a casa con strumenti telematici; anche lo smart working o lavoro agile si svolge coi medesimi strumenti ma è una scelta provvisoria che può essere dettata da diverse circostanze (ad es. fronteggiare un'epidemia, come accaduto recentemente, un periodo post-operatorio, ecc.) e può avvenire in diversi luoghi liberamente scelti dal dipendente (che può variarli come e quando preferisce).

Diverse, di conseguenza, sono anche le responsabilità del datore di lavoro che, mentre nel telelavoro deve verificare che la sede (in genere l'abitazione del dipendente) sia idonea all'attività e in completa sicurezza, nello smart working non è tenuto ad effettuare controlli a domicilio per verificare la sicurezza dell'ambiente. In altri termini lo smart working consente al dipendente di scegliere in totale autonomia dove e quando lavorare, mentre il telelavoro lo obbliga al rispetto dell'orario di lavoro e della sede scelta di comune accordo comportando solo il trasferimento ivi della postazione lavorativa.

Categoria diversa è infine anche quella del cd. lavoro da casa: se il telelavoro e lo smart working possono essere svolti presso l'abitazione del dipendente, non è detto che non possano aver luogo anche altrove. Inoltre a differenza delle due indicate modalità lavorative, il lavoro a casa non ha necessariamente alla sua base un contratto di lavoro dipendente: anche professionisti e lavoratori autonomi, infatti, possono lavorare da casa per ridurre i costi dell'ufficio. Anzi, di recente, è stato pensato proprio per questi ultimi il servizio di ufficio temporaneo: una sede di rappresentanza prestigiosa, già completamente attrezzata, da utilizzare solo per le occasioni più appropriate o per i clienti più importanti. In tal modo, pur lavorando da casa, si può dare all'occorrenza un'immagine aziendale importante a costi interamente deducibili. Per maggiori cenni si rinvia al sito www.ufficitemporaneiaversa.it.